(D.O.C.G.)

Il Chianti Docg viene prodotto nel cuore della Toscana, nella zona compresa tra le province di Arezzo, Firenze, Pisa, Pistoia, Prato e Siena. Si tratta di territori collinari con grandi terrazze e vallate attraversate da fiumi.
Questo territorio produce vino fin dal tempo degli Etruschi, nel 1967 il Chianti ha ottenuto la Denominazione di Origine Controllata, DOC e nel 1984 il riconoscimento di Denominazione d’Origine Controllata e Garantita, DOCG.

Denominazione: Chianti D.O.C.G.
Zona di produzione: Località Fugnano (San Gimignano)
Uve e percentuali: Sangiovese 100%
Sistema di allevamento: Cordone speronato
Densità: 4400 ceppi per ha
Tipologia di terreno: Sabbia gialla, argilla mista a ciottoli
Altitudine: 270 mt Slm
Resa in uva per ettaro: 75 q.li
Microclima: Tipico mediterraneo, con precipitazioni concentrate ad aprile, maggio e novembre, con temperature che variano dai -5 ai +37
Tecniche di produzione: Le uve vengono raccolte a mano nel periodo compreso tra il 1 e il 20 di ottobre, poi vengono pressate e diraspatre, lasciando il mosto in macerazione sulle bucce a temperatura controllata di 26°/28° per circa due settimane. Al termine della fermentazione alcoolica, il vino viene travasato in vasche di cemento vetrificate dove matura per 6 mesi prima di essere imbottigliato
Caratteristiche organolettiche: Rosso rubino, al naso ricorda ciliegia, prugna matura e terra appena lavorata, equilibrato ed armonico al gusto, piacevolmente sapido con tannini dolci e morbidi
Abbinamenti: Perfetto complemento di carni grigliate e formaggi di media stagionatura
Temperatura di servizio: 16°/18°
Numero di bottiglie prodotte/annata: 25.000